Pregare sempre

di Padre Paolo Covino, Ricordi e testimonianze, pp. 109-110; 117-118.

Padre Pio, conoscendo bene l’importanza della preghiera, ci ripeteva spesso: «Pregate, pregate sempre».

In una lettera del 1° novembre 1913 al Padre Benedetto, egli descrive così la preghiera: «La maniera ordinaria della mia orazione è questa. Non appena mi pongo a pregare, subito sento che l’anima incomincia a raccogliersi in una pace e tranquillità da non potersi esprimere colle parole. I sensi restano sospesi, ad eccezione dell’udito il quale, alcune volte, non viene sospeso, però ordinariamente questo senso non mi dà fastidio e debbo confessare che, anche se a me intorno si facesse del grandissimo rumore, non per questo riesce a molestarmi menomamente» (Epistolario I, 420).

Per Padre Pio la preghiera era come l’aria che respirava, era anima della sua vita, sostegno della sua sofferenza. Ben a ragione è stato definito «l’uomo fatto preghiera», così come si disse di san Francesco.

Un giorno lui stesso si definì: «Un povero frate che prega», e quando alcuni gli domandarono: «Padre, dove vi troveremo durante il giorno o la notte?»; rispose: «Mi troverete a pregare dinanzi a Gesù Sacramentato».

Durante l’estasi, nel convento di Venafro, non faceva altro che pregare e raccomandare anime al Signore. E lo faceva con tanta insistenza da strappare grazie e salvezza. Io e tutti i confratelli possiamo attestare: «Non lo abbiamo mai visto sbadigliare, né mormorare, perché pregava sempre». Beato lui! Dopo le Confessioni e i colloqui, gli dicevo sempre: «Padre, pregate per me». Questi i motivi perché tutti si raccomandavano alle sue preghiere.

I gruppi di preghiera, sparsi in tutto il mondo per il bene della Chiesa e la pace nelle famiglie, sono frutti della sua anima orante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...