Il solletico

di Padre Costantino Capobianco, “Detti e aneddoti di Padre Pio”, pp. 115-118.

Si inaugurava l’asilo nelle immediate vicinanze della chiesa di Sant’Onofrio, a San Giovanni Rotondo.

Antonio Massa (meglio conosciuto come «Totonno» Massa), vedendomi solo, m’invitò ad andare a casa sua, e lì mi narrò il seguente episodio. Il primo dei suoi figli (all’epoca dell’episodio, unico), era gravemente infermo e se ne temeva la fine da un momento all’altro. Per questo lo vegliavano a turno, la mamma, il padre, i nonni. Era notte inoltrata ed era di turno la mamma. Gli altri, dato il freddo, si scaldavano al focolare, trepidanti. Improvvisamente, ecco la mamma, col volto rigato di lacrime, che scendevano abbondanti.

sanpio“È morto!”, pensarono tutti, e le chiesero: «Che è stato?». E la mamma, frenando a stento il pianto e con la voce rotta dall’emozione: «Niente di male! Anzi, una grazia! Or ora il bambino ha cominciato a ridere. Spaventata, credendo trattarsi di una crisi preannunziante la fine, mi sono avvicinata e gli ho domandato: “Che è, figlio mio? Ti senti male?”». Ed egli ha risposto: «Mammà, Pa’ Ppi’, m’ ha tiicà i pi’…» (“Mamma, Padre Pio mi ha fatto il solletico ai piedi”).

Corremmo tutti a vedere – continuò «Totonno» –, il bambino si era assopito. Da quel momento cominciò a stare meglio e guarì, contro tutte le prognosi. Ed ora eccolo qui! Chiamò il figlioletto e me lo mostrò. Un ragazzino bello, paffutello, robusto e saldo, con un paio di calzoncini alla zuava, che indossava con aria soddisfatta e un tantino spacconcella.

Erano passati cinque o sei anni da quella notte, che sembrava dovesse portargli la morte e che, invece, aveva segnato l’inizio di una rapida ripresa, dopo che, come egli disse: «Padre Pio gli aveva fatto il solletico ai piedi».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...