Contemplazione estatica della Passione

di Padre Costantino Capobianco, “Detti e aneddoti di Padre Pio”, pag. 98.

Erano i tempi, nei quali Padre Pio, non solo scendeva in giardino, ma camminava svelto ed a lungo, come se non avesse avuto le Piaghe ai piedi. E sfidava il vento freddo e furente, ritirandosi al riparo dinanzi al Convento, solo per carità verso chi lo accompagnava.

Io, quando mi recavo, per qualsiasi motivo, a San Giovanni Rotondo, ero felice di stare a fianco al venerato Confratello e cercavo il momento buono, in modo da non muovere a gelosia nessuno.

Un giorno, un bel giorno, ebbi la fortuna di trovarmi solo solo con Padre Pio, in giardino. Camminavamo nel viale centrale. Io gli riferivo qualche raccomandazione affidatami e gli aprivo la mia anima, le mie necessità, le mie ansietà; ed egli pazientemente, amorosamente mi ascoltava.

mano 21Ci fu un momento che, non saprei come, venni a trovarmi alcuni passi dietro al carissimo Confratello; ed eccolo, improvvisamente, genuflettere, ma con una genuflessione che non avevo mai visto prima e non ho mai visto dopo. Mi venne spontaneo alla mente il ricordo della prima caduta di Gesù sotto la croce.

Mentre questo ricordo mi raccoglieva in me stesso, ecco che egli genuflette una seconda volta. Non fo’ commenti. Sono passati ormai più di quarant’anni, e quel ricordo è sempre vivo, sempre commovente. Quelle genuflessioni non le dimenticherò mai più.

Era stato sufficiente un istante, perché Padre Pio s’immergesse così profondamente nella Passione del Signore, da dimenticare completamente che vi era qualcuno con lui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...